Skip to main content

 

 

Questo è un Atlante storico

delle 

letterature 

romanze medievali

 

Si possono intrecciare le entità letterarie con quelle geografiche, prosopografiche e genealogiche

Muovendosi avanti e indietro sulla linea del tempo, è possibile sapere quali accadimenti di ordine storico e culturale si sono verificati in un determinato periodo.

Liste di personalità storiche, di autori, di luoghi, di tipi umani legati alla letteratura sono consultabili in maniera reticolare. 

Lo stesso vale per le opere e per i manoscritti che ce le tramandano, per i personaggi che le popolano e per le genti di cui parlano, per i gruppi sociali che hanno contribuito alla loro composizione e alla loro diffusione, per le guerre di cui esse parlano e per gli eserciti che si muovono in esse o che hanno contribuito alla loro distruzione.

Grazie a un'eccezionale équipe di redattori, la lirica, il romanzo, l'epica, tutte le più importanti opere storiografiche e tanti altri generi sono schedati analiticamente.

La schermata iniziale fornisce la mappa con tutti gli eventi culturali dell'anno che sta al centro dell'epoca considerata. Spostando avanti e indietro la barra della timeline si potranno studiare gli eventi culturali in diacronia. Sono visualizzabili a partire dai pin di colore verde (cultural). Selezionando il bottone other (azzurro), oltre ad avere informazioni anagrafiche sui personaggi, sempre in diacronia, si individueranno in pancronia i confini delle signorie di area romanza, i quali a loro volta riconducono ai nomi gentilizi di ciascuna ripartizione: il parli è quindi anche un grande catalogo di etnonimi. Per le ripartizioni di ordine maggiore che sovrastano le signorie, come le Contee e i relativi governanti, è necessario selezionare political (viola), per le ripartizioni geografico-politiche di ordine ancora superiore come i Ducati e le Contee maggiori military (rosso), per Regni e Imperi, bisogna selezionare religious (giallo). Attenzione: queste ripartizioni hanno una ragione esclusivamente pratica e sono suddivise fra i vari campi di attività primaria solo per convenzione ed economia. Si consideri che vengono poste in rilievo le ripartizioni cliccate per ultime.

---------------------------------------------

La ricerca Atlante prosopografico delle letterature romanze medievali (XII-XIII secolo) è stata finanziata in Italia dal Ministero dell'Università e della Ricerca (PRIN 2017) e coordinata presso Sapienza Università di Roma.

Coordinamento: Paolo Canettieri (Sapienza Università di Roma)

Coordinatori di unità locali: Massimiliano Gaggero (Università di Milano), Simone Marcenaro (Università del Molise),  Riccardo Viel (Università di Bari)

Progettazione della piattaforma: Stefano Milonia (University of Warwick), Steve Ranford (University of Warwick).

PARLI utilizza la piattaforma MedMus – DH-DW extension for medieval music, literature, and cultural heritage sviluppata per il progetto Connecting Medieval Music (dir. Stefano Milonia),  sulla base del sistema DH-DW platform Digital Humanities – Data Workbench v3.0, creato per il sito di comparazione storica oiko.word del Prof. Michael Scott, Classics and Ancient History, University of Warwick.

Comitato scientifico: Beatrice Barbiellini Amidei (Università di Milano), Nadia Cannata (Sapienza Università di Roma), Rocco Distilo (Università della Calabria), Anatole Pierre Fuksas (Università di Cassino), Lorenzo Mainini (Sapienza Università di Roma), Maria Luisa Meneghetti (Università di Milano), Gioia Paradisi (Sapienza Università di Roma), Arianna Punzi (Sapienza Università di Roma), Luca Sacchi (Università di Milano), Giovanna Santini (Università della Tuscia), Lucilla Spetia (Università dell'Aquila)

 

Responsabili per la lirica: Paolo Canettieri (trovatori e trovieri), Simone Marcenaro (galego-portoghesi), Giovanna Santini (siciliani), Riccardo Viel (siculo-toscani)

Responsabile per la poesia didattica e morale: Massimiliano Gaggero

Responsabili per la storiografia: Massimiliano Gaggero, Gioia Paradisi

Responsabile per i romanzi in prosa: Arianna Punzi

Responsabili per i romanzi in versi: Anatole Pierre Fuksas, Gioia Paradisi, Arianna Punzi, Giovanna Santini, Lucilla Spetia

Responsabile per il teatro e per l'opera di Dante Alighieri: Silvia De Santis

 

Redazione

Letteratura francese: Julia Boitani (Sapienza Università di Roma), Silvia De Santis (Sapienza Università di Roma), Luca Gatti (Sapienza Università di Roma), Elisa Verzilli (Sapienza Università di Roma)

Letteratura occitanica: Francesco Saverio Annunziata (Sapienza Università di Roma), Paolo Canettieri (Sapienza Università di Roma), Mariangela Distilo (Sapienza Università di Roma)

Letteratura galego-portoghese: Déborah González (Università del Molise), Emanuele Di Meo (Sapienza Università di Roma)

Letteratura italiana: Chiara Mezzetti (Sapienza Università di Roma), Giulio Martire (Università di Milano)

Testi storici, letteratura religiosa, didattica e morale: Davide Battagliola (Università di Milano), Filippo Pilati  (Università di Milano)

Contenuti storici e genealogie: Ermes Faillace (Sapienza Università di Roma)

Confini geopolitici: Miriam Noto

Di ciascuna voce dell'Atlante è possibile trovare il creatore e l'ultimo redattore mediante il Search. Inoltre, è possibile verificare il Numero di contenuti per collaboratore.

PARLI ha stipulato un accordo di interscambio dati con il progetto Connecting Medieval Music; per i Credits delle voci relative, bisogna ricorrere a quel sito.

Le parti discorsive sono siglate dai redattori secondo il seguente siglario:

 

[CM] = Chiara Mezzetti

[DB] = Davide Battagliola

[DG] = Déborah González

[EF] = Ermes Faillace

[EV] = Elisa Verzilli

[EDM] = Emanuele Di Meo

[FP] = Filippo Pilati

[FSA] = Francesco Saverio Annunziata

[GB] = Giulia Boitani

[GM] = Giulio Martire

[GS] = Giovanna Santini

[LG] = Luca Gatti

[MD] = Mariangela Distilo

[MG] = Massimiliano Gaggero

[PC] = Paolo Canettieri

[R] = Redazione

[RV] = Riccardo Viel

[SDS] = Silvia De Santis

[SM] = Simone Marcenaro

[SMi] = Stefano Milonia